I Numeri Ombra

 Il lato ombra dell’Archetipo

Come sostiene Jung, la natura del Sè è paradossale in quanto rappresenta un “complexio oppositorum” (congiunzione di opposti). Ogni Archetipo nel momento in cui è riportato sul piano razionale, si scinde in una tesi e un’antitesi; una croce sulla quale gli opposti procedono in direzioni contrarie.
 
La croce, simbolo di antagonismo ed equilibrio degli opposti
 
 James Hilmann nel libro “La vana fuga dagli dei”, sostiene che l’origine della patologia è archetipica e citando la mitologia di diversi popoli, osserva come gli dei non rappresentino solo un ideale di perfezione, ma al pari dell’umanità sulla quale presiedono, litigano, tradiscono, ingannano e uccidono.
Questa doppiezza dell’archetipo è all’origine di tutti i mali del mondo, che nel suo aspetto secolare è un riflesso oscurato del mondo mitico. Jung approfondendo le relazioni esistenti tra psicologia e mito scrisse « Gli dei sono diventati malattie », mettendo così in evidenza, che ogni figura mitica è un’energia primordiale, un modello tipico di esistenza e nel momento in cui non viene riconosciuta, si incarna nella vita individuale sotto forma di problema o di sintomo, che costringe l’individuo a occuparsi del tema fino ad allora rifiutato. I numeri, come aspetti della totalità presentano anch’essi una natura bipolare; una faccia diurna ed una notturna in cui sono presenti al contempo le forze antagoniste. Ogni numero contiene in sé i concetti di contrasto e pacificazione e nella sua funzione di mediatore, allaccia relazioni tra conscio e inconscio, terra e cielo, uomo e divinità.
L’analisi dei numeri ombra consente di acquisire consapevolezza sugli aspetti della personalità che tendono a squilibrarsi, e che sono all’origine degli stress psicologici radicati sin dall’infanzia. E’ in questi numeri l’origine delle compulsioni e dei timori irrazionali che inducono a comportamenti inadeguati, e degli errori che nostro malgrado, tendiamo sistematicamente a ripetere. (Per approfondire potete consultare il libro “Le Carte dei Numeri” Ed. il Punto d’Incontro, dello stesso autore).

Come ricavare i Numeri Ombra

I numeri ombra si trovano sottraendo tra di loro le cifre della
data di nascita, dopo averle ridotte ad un’unica cifra:      Esempio: 26 luglio 1972

26 = 2+6 = 8       1972 = 1+9+7+2 = 19 = 1+9 = 1

Innanzitutto occorre ricondurre ad un’unica cifra il mese, il giorno e l’anno che compongono la data di nascita in esame, poi si sottraggono (la più piccola dalla più grande), le medesime cifre ricavate:

Ombra 1 = sottrazione fra giorno e anno

Ombra 2 = sottrazione fra giorno e mese

Ombra principale = sottrazione fra ombra 1 e ombra 2

L’ombra 1 è relativa alla giovinezza

L’ombra 2 è attiva nell’età adulta

L’ombra principale è quella che dura tutta la vita e che di conseguenza merita un’analisi particolarmente accurata.

Nel caso che un numero ombra sia presente due volte, accentua le problematiche connesse all’Archetipo stesso e necessita di una intensa autoanalisi per essere equilibrato.

Esempio: 25 – 8 – 1969

Per scoprire subito i tuoi numeri ombra clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: