12-12-2012

dicembre 12, 2012

Intervista di Radio Svizzera a Guido Rossetti

 

radio svizzera intervista 12 12

Per ascoltare l’intervista, clicca qui

Annunci

12-12-12

dicembre 11, 2012

La mezzanotte dell’ego, l’alba dell’Anima

12-12

Il 12-12-2012 e un culmine che annuncia la data del 21 -12 come fine di un sistema di cose, governato da un vecchio paradigma secondo una visione materialista e lontana dalla verità del mondo.

12- 12 è un termine; così come a mezzanotte finisce la giornata di ventiquattr’ore, così col 21- 12 solstizio d’inverno arriva l’alba di un mondo migliore.

Questo allora è un NATALE nuovo, simbolo di rinascita e avvento di un nuovo mondo.

12- 12 e metafora del culmine della mezzanotte, che annuncia il nuovo giorno dell’anima.

La somma di 12/12/2012 da 11, che è il numero della rivelazione e del piano dell’anima sul quale vegliano i Maestri.

Cosa possiamo fare in questo 12- 12?

Possiamo prepararci alla data del 21- 12, facendo ordine nel nostro spazio, nella nostra casa, ma soprattutto dentro di noi.

12-12 mezzanotte

 

12- 12 indica il rintocco dell’orologio interiore del mondo, che ha raggiunto il culmine di un vecchio modo di considerare le cose, secondo la prospettiva materialistica dell’ego, che ci fa vedere un mondo minaccioso dove siamo tutti contro tutti.

Possiamo prepararci al 21-12 visualizzando il nostro sogno personale e il sogno collettivo di un mondo governato da una visione di unità, pace e fratellanza.